Glyphosate Facts

Transparency on safety aspects and use of glyphosate-containing herbicides in Europe

Menu
Search

Il rapporto IARC non costituisce una valutazione del rischio

Oltre 40 anni di valutazioni effettuate da autorità regolamentari di tutto il mondo hanno attestato che il glifosato non comporta alcun rischio inaccettabile per la salute dell'uomo, degli animali o dell'ambiente. Il piùrecente Renewal Assessment Report (RAR), generato nel contesto di una regolare rivalutazione del glifosato da parte dell’Unione Europea, ha concluso che una completa recensione degli studi esistenti “non rivela alcuna evidenza di cancerogenicità1".  

© Glyphosate Task Force La valutazione da parte dell'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC) di dati limitati e non rappresentativi sul glifosato, non mette in discussione la conclusione dell’Unione Europa. Il mandato di IARC è quello di valutare i potenziali pericoli legati al glifosato, non i rischi effettivi e pratici legati all'esposizione alla sostanza. Questo elemento finale éuna parte essenziale delle valutazioni del rischio intraprese dalle agenzie regolamentari internazionali, come parte del processo di approvazione delle sostanze attive.

La differenza tra ‘pericolo’ e 'rischio' è spesso male interpretata. Senza una valutazione del rischio, il pericolo puo essere identificato, ma la probabilita che esso accada non puo essere calcolata, ed il possibile danno per la salute non può essere misurato. Équindi essenziale mettere in prospettiva la conclusione IARC riguardo il glifosato. La conclusione del rapporto non può essere direttamente paragonato a recensioni condotte da altre agenzie regolatorie che valutano gli effetti dei principi attivi nel contesto di scenari di vita reale e livelli di esposizione concreti – ovvero il rischio associato alla sostanza.

Tutti gli studi presi in considerazione da IARC sono stati inclusi anche nella valutazione effettuata dalle autorità regolatorie tedesche da parte della Commissione Europea. La valutazione di IARC, tuttavia, ha solamente recensito una selezione molto limitata di dati disponibili.

Con lo scopo di collocare la conclusioni IARC nel contesto appropriato, il Glyphosate Task Force desidera evidenziare il chiarimento fornito da IARC stessa, il quale spiega che il loro rapporto non costituisce una valutazione del rischio.

1 Renewal Assessment Report (RAR): Volume 1, Report and Proposed Decision, 18th December 2013, Revised January 29th 2015

Last update: 30 July 2015